Quali sono gli indicatori che concorrono a determinare la qualità del nostro servizio, del nostro
rispetto del patto con il cliente?

L’intento di questo post è instaurare un appuntamento
annuale con la trasparenza nei
confronti dei nostri assicurati. L’analisi che segue vuole diventare un indicatore
del nostro rispetto del patto che concordiamo con il nostro cliente.

  • velocità del
    servizio,
  • livello di stress
    percepito prima del risarcimento,
  • livello di sicurezza
    sulle proprie tutele assicurative,
  • livello di soddisfazione
    al momento del bisogno, 
  • affermazione di voler consigliare i servizi di 2m ad un amico

I dati che alleghiamo sono il risultato dell’analisi dei
test compilati on line da 54 assicurati in seguito al risarcimento di un
sinistro. Gli assicurati sono seguiti personalmente da diversi consulenti 2m
assicurazioni, e sono stati coinvolti in diverse tipologie di sinistro:
malattia, infortunio, danni all’abitazione, alla propria auto, e/o alla propria
azienda.

Iniziamo dal livello di soddisfazione che l’assicurato ha
percepito dalla velocità di attivazione del proprio Agente 2m assicurazioni nel
momento del sinistro:

Stress Down Policy – Politica di contenzione dello stress

Un altro indicatore molto importante è lo stress percepito dal nostro assicurato
durante il periodo di perizia, analisi di polizza, conteggi e risarcimento. Uno
dei nostri obiettivi è minimizzare  lo
stress che subisce una persona nel momento di disagio.

Il cliente si trova improvvisamente obbligato a gestire una situazione estranea alla sua routine, per esempio riparare il veicolo danneggiato, seguire i lavori di riparazione del tetto dopo una tromba d’aria estiva, coprire i costi della riabilitazione e del mancato guadagno dopo un infortunio.

Questi sono alcuni dei disagi che risolviamo ogni giorno per
conto dei nostri assicurati, consigliandoli ai nostri partner convenzionati,
agevolando il loro incontro con il perito, gestendo la loro pratica con il cento
servizi AXA, e delle altre compagnie con cui lavoriamo.

Farsi carico della gestione nel momento del bisogno è un
onere che il cliente può trasferire a noi.

In-Formare il
cliente

Il nostro assicurato diventa un nostro partner, pertanto è
un nostro interesse comune contribuire alla sua formazione assicurativa e
finanziaria.

Una delle critiche che provengono dai sistemi educativi
anglosassone e francofono è l’assenza di educazione finanziaria e previdenziale
nel nostro sistema scolastico.

Diventa per noi una opportunità aiutare il nostro assicurato
a costruire la propria identità previdenziale e assicurativa.  

La soddisfazione
del cliente si misura nel momento del bisogno.

soddisfazione

Fondamentale capire quanto si sentono in generale
soddisfatti i clienti nel momento del bisogno.

La leva del Passaparola

Jeff Bezos di Amazon, senza basarsi su alcuno studio,
dichiara che un cliente insoddisfatto è probabile che ne parli con 6 amici nel
 mondo reale, ma che diffonda l’insoddisfazione a 6000 persone in rete.

Secondo Accenture un quarto dei clienti insoddisfatti pubblica
una recensione negativa e circa il 90% dei consumatori ritiene utile leggere i
commenti. 

Il 96% dei nostri assicurati intervistati dopo un sinistro
si sente di voler consigliare i nostri servizi ai propri amici.

Contatta i nostri specialisti.

 

Non perderti nulla: iscriviti alla newsletter!

 

I dati saranno trattati secondo quanto previsto nella Informativa